Regione Veneto

Casa Dosi-Delfini

Indirizzo: Via Argine Santa Maria, 45020 San Bellino RO, Italia
Orari di apertura:
La Casa non è visitabile.

Casa Dosi-Delfini risale al XIX secolo, costruita dal cavaliere Agostino Casaro. La casa padronale si presenta come un lungo corpo con annessi vari rustici e un piccolo oratorio. È stata recentemente oggetto di un corretto restauro, che l’ha riportata alla fisionomia originaria. È composta da due piani abitativi, con stanze e saloni ampi, e da un sottotetto. Da notare negli interni sono alcune pitture murali, voluti dal conte Dosi-Delfini Giulianello, con motivi floreali e animali. La facciata sobria ed elegante, presenta quattro camini e tre abbaini che infondono luce naturale al sottotetto. L’intero complesso della casa padronale è circondato da un grande parco ospitante varie specie di piante e di animali, tra cui i caratteristici pavoni. Dopo la morte del conte Dosi-Delfini Giulianello e alcuni passaggi di proprietà, il complesso venne acquistato dalla famiglia Altieri, che tuttora la possiede.

Oratorio della B.V. di Pompei

L’Oratorio fu ottenuto per indulto a favore di una delle figlie di Agostino Casaro, Alice. Sorge nel silenzio e nel verde del parco e sarebbe concesso anche per una Messa quotidiana. Di ridotte dimensione, a pianta rettangolare con absidiola, ospita un altare in legno con una statua della Vergine. Nel 1911 fu chiesto l'indulto per una figlia ammalata. Il 21 Agosto 1943 venne dichiarato pubblico ed ufficiabile con una dichiarazione del cavaliere Agostino Casaro. Ora l’oratorio non svolge più le antiche funzioni.