Regione Veneto

Villa Guarini

Indirizzo: Via Codosa, 45020 San Bellino RO, Italia
Orari di apertura:
La Villa non è visitabile. In occasione di determinati eventi promossi dal Comune di San Bellino può essere accessibile solamente il parco.

L’edificio risale al XVI secolo ed era di proprietà della famiglia ferrarese dei Guarini. Sembra che nel nono decennio del Cinquecento vi abbia risieduto Battista Guarini. Allontanandosi dalla corte di Ferrara, e trovato rifugio nella casa paterna, avrebbe composto all’interno del grande parco, seduto sul suo famoso seggiolone ligneo il poema Pastor fido, sua opera più celebre. Nel 1925 la villa fu radicalmente modificata a seguito di un incendio, tanto da aver quasi perso la fisionomia originale. Sulla facciata si apre la bella scala a due rampe che conduce al piano nobile. Gli interni sono tutt’ora spaziosi e si dividono in grandi stanze. Sulla facciata è collocata una lapide marmorea che, come quella del campanile, riporta il livello delle acque raggiunto in seguito alla rotta dell’Adige nel 1823. Numerosi sono gli annessi rustici che attorniano il corpo principale, mentre nel vasto parco si conservano ancora i resti di una vera da pozzo in pietra. Dopo diversi passaggi di proprietà la villa è ora della famiglia Turato.